Notice: Undefined index: Operating System in /home/mcirgplg/public_html/wp-content/plugins/dba/includes/class/plugin_class.php on line 3595
Singolo ente – Antifascisti combattenti e volontari della Guerra di Spagna
Warning: A non-numeric value encountered in /home/mcirgplg/public_html/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5480

Brigata Garibaldi Mazzini

Descrizione: Fondata e guidata da Marino Zanella il 29 giugno 1944, la Brigata Mazzini vede tra i suoi più importanti dirigenti partigiani: Pietro Bellè (Los) di Pieve di Soligo, Valeriano De Pasquale (Tamagnin) originario di Torino, ma sfollato a Vidor, Dionisio Munaretto (Danton) di Mestre, e Beniamino Rossetto (Mostacetti) di Limena, in provincia di Padova. Il processo che porta alla sua costituzione non è semplice, per due ragioni: primo, in seguito alla presenza concomitante e ingombrante di una formazione di ufficiali e di militari sbandati, la cosiddetta Banda Bortolotti; poi, a causa delle lunghe trattative circa l’accorpamento del nucleo garibaldino originario (Amedeo, Danton, Mostacetti, Tamagnin) con il ben più numeroso gruppo autonomo valdobbiadenese, fondato da Antonio Giuseppe Adami e costituito da militari sbandati, renitenti alla leva locali e prigionieri stranieri in fuga. Per perseguire l’obiettivo comune della lotta contro i nazifascisti, nella tarda primavera del 1944 fu siglato un pacifico compromesso: il gruppo di Adami sarebbe confluito integralmente nel distaccamento Mazzini, che, il 15 maggio 1944, divenne Battaglione; le sedi comuni furono individuate nelle malghe di Forconetta (TV) e di Salvedella (BL). Nel maggio 1944, il Battaglione Mazzini viene suddiviso in quattro compagnie: la prima, il futuro Battaglione Bose, di Mostacetti e Micio (Tullio Piccin) con sede a Salvedella; la seconda, il futuro Battaglione Toni Adami, di Danton e Furioso (Gino Merotto) a Mariech; la terza, il futuro Battaglione Fulmine, di Orso (Severino Bianchet) e Alfredo (Giovanni Melanco) nella zona tra Mel, Trichiana e Valmorel, in provincia di Belluno; la quarta, il futuro Battaglione Danton, del bolognese Cirillo (Francesco Sabatucci) e del trevigiano Athos (Gino Del Prà ) a Miane. Intorno al 1945, alla vigilia della Liberazione, la ormai Brigata Mazzini, si compone di sei battaglioni: Amedeo, Bose, Danton, Montello, Pieve, Toni Adami.

Luogo: Veneto
Data di fondazione: 29 giugno 1944
Tipologia: Formazione partigiana (seconda guerra mondiale)
PERSONE LEGATE ALL’ENTE

ARRUOLAMENTO
FOTO, EVENTI, LUOGHI LEGATI ALL’ENTE

Fotografie
Eventi
    Luoghi
    AVVERTENZA: I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati in ottemperanza alla nuova GDPR (General Data Protection Regulation, che dal 25 maggio 2018 sostituisce il d. lgs. 196/03).
    Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza, la modifica o la cancellazione, scrivendo all’indirizzo redazione_insmli@insmli.it.
    La compilazione e l'invio del modulo (form) soprastante presuppone da parte vostra un consenso al trattamento dei dati nel modo appena espresso e in conformità con la nostra privacy policy