Notice: Undefined index: Operating System in /home/mcirgplg/public_html/wp-content/plugins/dba/includes/class/plugin_class.php on line 3595
persona singola | Antifascisti combattenti e volontari della Guerra di Spagna

Luigi Balbo

Cognome: Balbo
Nome: Luigi
Data di nascita: 15 settembre 1908
Luogo di nascita: Garessio (Garessio)
Data di morte: 21 febbraio 1993
Luogo di morte: Ivrea (Ivrea)
Professione: Agricoltore, ex carabiniere, manovale

Altra denominazione: Luidzhi Balbo , Louis Balbo ,

PROFILO BIOGRAFICO
PRIMA DELLA GUERRA DI SPAGNA
DURANTE LA GUERRA DI SPAGNA
DURANTE LA 2a GUERRA MONDIALE
NEL SECONDO DOPOGUERRA
LEGATE A QUESTA BIOGRAFIA

Bibliografia
  • La Spagna nel nostro cuore : 1936-1939: tre anni di storia da non dimenticare / edito a cura dell'AICVAS, Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna. - Roma : AICVAS, 1996. - 607 p. : ill. ; 24 cm., p. 59.
  • Antifascisti nel casellario politico centrale / [a cura di] Associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti. V. 2: Babandi-Bellavista / a cura di Simonetta Carolini ... [et al.] ; coordinatore Adriano Del Pont. - Roma : ANPPIA, 1989. - 351 p. ; 24 cm. - (Quaderni dell'ANPPIA ; 2), p. 71. In questa voce bibliografica, non risulta nessun riferimento all'attività  partigiana del soggetto nel 1945.
  • Poma Anello, (A cura di), Antifascisti piemontesi e valdostani nella guerra di Spagna / Centro studi Piero Gobetti, Associazione italiana combattenti volontari antifascisti in Spagna, Sezione piemontese. - Torino : Centro studi Piero Gobetti, stampa 1975. - 38 p. ; 30 cm. - Tit. della cop. - Numero speciale. - Suppl. a: Quaderno, n. 12 (mar. 1975), p. 4.
  • 4: Autobiografia di una guerra civile : ritratti di combattenti antifascisti italiani in Spagna. - Torino : Archivio nazionale cinematografico della Resistenza ; [Venezia] : Biennale di Venezia, 1976. - 67 p., [16] p. di tav. : ill. ; 24 cm. - (Documenti ; 4), p. 38. Si tratta della scheda biografica redatta a seguito dell’intervista registrata a Borgofranco d’Ivrea il 25 ottobre 1975. In questa testimonianza, Balbo Luigi sostiene di essere passato dal Marocco all’Algeria e di aver partecipato alla Resistenza padovana; si trova anche una fotografia scattata il giorno dell’intervista che lo ritrae insieme a Domenico Pistono.
  • Sul fronte di Gandesa : volontari del Canavese, del Ciriacese e delle Valli di Lanzo dall'emigrazione alla guerra civile spagnola (1936-1939) / Gianpaolo Giordana. - Castellamonte (Torino) : Baima & Ronchetti, 2015. - 147 p. : ill. ; 24 cm. - (Piemontesi : storie e memorie ; 1). - [ISBN] 978-88-96322-47-5, p. 56; 57; 58; 61; 62; 127-129. Il nominativo è presente nei seguenti elenchi: «Elenco alfabetico di 27 volontari (e di un “in-volontario”), con località  e data di nascita di ognuno e località  (o Stato) e data di morte» - Balbo Luigi: Garessio (CN), Fraz. Cappello 15/09/1908 - Ivrea (ospedale) 21/02/1993 (p.56); «I 27 volontari (+1) suddivisi per paesi, regioni (o dipartimenti) e città  in cui hanno vissuto durante l’emigrazione» - Balbo F(rancia) - Avignon (Vaucluse) (p.57); «Unità  in cui i volontari canavesani, ciriacesi e delle Valli di Lanzo hanno combattuto nella guerra civile» - Balbo L. 12. Brigata Internazionale “Garibaldi” (2. Battaglione, 4. Compagnia, poi Compagnia Mitraglieri del 3. Battaglione) (p.58); «Feriti in combattimenti sui fronti di Spagna» - Balbo Luigi: Fuentes de Ebro (Aragon), autunno 1937; Battaglia dell’Ebro (settembre 1938) (p.61); «Combattenti nella Resistenza in Francia o in Italia» - Balbo Luigi: 7. Battaglione Brigata Garibaldi “Sabatucci” (provincia di Padova) (p.62); biografie e fonti (pp.127-129).
  • Dalla Spagna alla Resistenza in Europa in Italia ai campi di sterminio / a cura di Alvaro López. - Roma : [s.n.], 1983. - 43 p. ; 32 cm. - (AICVAS / Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna ; 3). - In testa al front.: AICVAS, Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna, p. 17. In questa voce bibliografica, il nominativo è presente nell'elenco «Nella Resistenza in Italia» (data di nascita indicata: 15/08/1908)
  • L' antifascismo meridionale nella guerra di Spagna : dalla Spagna al confino / a cura di Alvaro Lopez ; presentazione di Clemente Maglietta. - Roma : A.I.C.V.A.S., 1982. - 44 p. ; 32 cm.. - (AICVAS / Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna ; 2) (Quaderni dell'Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna ; 2)., p. 42. In questa voce bibliografica, il nominativo è presente nell'elenco «Condannati al carcere» (data di nascita indicata: 15 aposto [sic] 1908)
  • Il coraggio della memoria e la Guerra civile spagnola, 1936-1939 : studi, documenti inediti e testimonianze, con la prima analisi storico-quantitativa dei volontari antifascisti italiani / Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna ; a cura di Franco Giannantoni e Fabio Minazzi ; prefazione di Giovanni Pesce. - Varese : Arterigere ; Amici del Liceo scientifico di Varese, 2000. - 447 p. : ill. ; 21 cm.. - (Collana degli Amici del Liceo Scientifico di Varese ; 2), p. 105.
  • SIDBRINT - Memòria Històrica Brigades Internacionals, http://sidbrint.ub.edu/ca/content/balbo-luigi (Url consultato il 03/07/2017)
  • Mémoire des Hommes, In questa fonte sitografica, il nominativo risulta nella banca dati relativa ai volontari stranieri arruolati tra il 1° settembre 1939 e il 25 giugno 1940 (Base des engagés volontaires étrangers entre le 1er septembre 1939 et le 25 juin 1940). La scheda descrittiva del documento riporta, oltre ai dati anagrafici del soggetto (chiamato Louis in luogo di Luigi), il riferimento al DCRE (Dépôt commun des régiments étrangers) relativo all'unità di arruolamento della città di Pau (64), nella V regione militare francese (Pirenei Atlantici). http://www.memoiredeshommes.sga.defense.gouv.fr/fr/arkotheque/visionneuse/visionneuse.php?arko=YToxMDp7czoxMDoidHlwZV9mb25kcyI7czoxMzoic3BlY2lmX2NsaWVudCI7czoxMDoic3BlY2lmX2ZjdCI7czoyMzoiQXJrTURIVmlzaW9ubmV1c2VJbWFnZXMiO3M6MTg6InNwZWNpZl9uYXZfcGFyX2xvdCI7czoyMjoiQXJrTURITmF2aWdhdGlvblBhckxvdCI7czoxMzoibWRoX2ZvbmRzX2NsZSI7czoyOiIxOSI7czo0OiJyZWYyIjtzOjc6IjI1NDAzOTkiO3M6MTI6ImlkX2Fya19maWNoZSI7czo3OiIyNTQwMzk5IjtzOjk6InB5cmFtaWRhbCI7YjowO3M6MTI6ImltYWdlX2RlcGFydCI7aTowO3M6MTY6InZpc2lvbm5ldXNlX2h0bWwiO2I6MTtzOjIxOiJ2aXNpb25uZXVzZV9odG1sX21vZGUiO3M6NDoicHJvZCI7fQ==#uielem_move=0%2C0&uielem_rotate=F&uielem_islocked=0&uielem_zoom=51 (Url consultato il 12/09/2017)
  • Mémoire des Hommes, In questa fonte sitografica, il nominativo risulta nella banca dati relativa ai volontari stranieri arruolati tra il 1° settembre 1939 e il 25 giugno 1940 (Base des engagés volontaires étrangers entre le 1er septembre 1939 et le 25 juin 1940). La scheda descrittiva del documento riporta, dati anagrafici che corrispondono a quelli del soggetto (chiamato Louis in luogo di Luigi), ma con indicazione della nazionalità portoghese (sarebbe nato in una ipotetica città del Portogallo di nome Garzo). Inoltre, si riporta ancora come in altri documenti della stessa banca dati il riferimento all'arruolamento nella Legione straniera nell'unità di reclutamento della città di Pau (64), nella V regione militare francese (Pirenei Atlantici). http://www.memoiredeshommes.sga.defense.gouv.fr/fr/arkotheque/visionneuse/visionneuse.php?arko=YToxMDp7czoxMDoidHlwZV9mb25kcyI7czoxMzoic3BlY2lmX2NsaWVudCI7czoxMDoic3BlY2lmX2ZjdCI7czoyMzoiQXJrTURIVmlzaW9ubmV1c2VJbWFnZXMiO3M6MTg6InNwZWNpZl9uYXZfcGFyX2xvdCI7czoyMjoiQXJrTURITmF2aWdhdGlvblBhckxvdCI7czoxMzoibWRoX2ZvbmRzX2NsZSI7aToxOTtzOjQ6InJlZjIiO3M6NzoiMjU2NTYyMCI7czoxMjoiaWRfYXJrX2ZpY2hlIjtzOjc6IjI1NjU2MjAiO3M6OToicHlyYW1pZGFsIjtiOjA7czoxMjoiaW1hZ2VfZGVwYXJ0IjtpOjA7czoxNjoidmlzaW9ubmV1c2VfaHRtbCI7YjoxO3M6MjE6InZpc2lvbm5ldXNlX2h0bWxfbW9kZSI7czo0OiJwcm9kIjt9#uielem_move=0%2C0&uielem_rotate=F&uielem_islocked=0&uielem_zoom=52 (Url consultato il 12/09/2017)
  • Brigadas Internacionales. Relación alfabética, adicional, de extranjeros enrolados en las Brigadas Internacionales. Tomo I (A-L) [s.l.], [s.a.]. Ejemplar microfilmado. Original mecanografiado en el Centro Documental de la Memoria Histórica, Salamanca, [1938], 234 p., (hoja 10) http://www.brigadasinternacionales.uclm.es/listado-alfabetico-brigadistas/extranjeros/ (Url consultato il 12/11/2017)
Fonti archivistiche
  • INSMLI - Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, fondo Cantaluppi Augusto, fasc. 2.
  • INSMLI - Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, fondo Archivio dell'Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna (AICVAS), b. 2, fasc. 9. Estremi cronologici: cc. 141 carte sd [1970 - 1985]. Annotazioni: La scheda Marchetti conservata nel fascicolo riporta la data di nascita del 15/08/1908 (invece della più frequente e accreditata da fonti anagrafiche ufficiali del 15/09/1908); in una fonte relativa ad Audisio Antonio, si dice che prima del 1933 è un carabiniere e che, in seguito al rientro dalla Spagna, è internato a Saint-Cyprien e Gurs Riferimenti: Link1.
  • INSMLI - Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, fondo Archivio dell'Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna (AICVAS), b. 16, fasc. 83. Estremi cronologici: cc. 225 carte sd [1950 - 1968]. Annotazioni: In questa fonte il nominativo è presente nei seguenti elenchi: «Garibaldini di Spagna e partigiani in Italia» p.1 (data di nascita scorretta 15.08.1908; campi di concentramento in Marocco; 7. Battaglione F.Sabattucci - Padova, ferito); «Combattenti antifascisti di Spagna internati a Ventottene [sic]» p.1 (Carcere dal 1942 al genn.45) Riferimenti: Link1.
  • INSMLI - Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, fondo Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna (AICVAS), b. 11, fasc. 70. Estremi cronologici: 12/10/1927; 01/09/1938 - 05/10/1990 - altre carte sd. [1937 - 1979]. Annotazioni: In questa fonte, sono presenti carte relative alla documentazione per la richiesta di riconoscimento dell'attività  partigiana e per l'assegnazione della pensione in quanto perseguitati politici, da cui risulta che Balbo Luigi ha ottenuto la Pos.n.1778709/PP. Da altri documenti conservati in ACS del 5 ottobre 1971, risulta che sarebbe evaso da Gurs. Nel 1939 si sarebbe arruolato in un reggimento della marina francese con nazionalità  portoghese. Accertata la sua nazionalità , viene poi rinviato in Algeria e arruolato nella Legione straniera dove sarebbe rimasto fino all’armistizio; in una fonte della corrispondenza OMS per la pensione di guerra, sostiene di aver subito torture nelle carceri di Ivrea il 2 luglio 1944 per ordine di Borghese [?]. Dunque, potrebbe aver trascorso a Padova solo l’ultima parte della pena imposta dal Tribunale Militare di Torino per diserzione. In una lettera che scrive all’Associazione sostiene di essere stato rimpatriato dall’Algeria (ma non specifica se passando per la Francia o da Mentone come risulta in altre fonti) il 22 ottobre 1942. Riferimenti: Link1.
  • INSMLI - Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, fondo Ricerca su antifascisti piemontesi e valdostani nella guerra civile di Spagna, b. 1, fasc. 1. Estremi cronologici: 18/12/2004; 01/06/2005 [2000 - 2005]. Annotazioni: In questa fonte sono conservate copie fotostatiche di fotografie e ritratti dei combattenti antifascisti originari del Piemonte, tra cui Balbo Luigi Riferimenti: Link1.
  • ACS - Archivio Centrale dello Stato, fondo CPC - Casellario Politico Centrale, b. 262. Numero ordine II volume ACS: A06934. Estremi cronologici: 1940-1942. Annotazioni: In ACS - II volume, viene indicato come: comunista, manovale; sottoposto a internamento Riferimenti: Link1.
  • ACS - Archivio Centrale dello Stato, fondo Ministero dell'interno; Direzione generale pubblica sicurezza; Divisione affari generali e riservati. Uffici dipendenti dalla sezione prima; Ufficio confino di polizia; Fascicoli personali (1926 - 1943), b. 52. Annotazioni: Schedina n.763; non sono riportati altri dati anagrafici di riferimento. Da verificare. Riferimenti: Link1.
  • ACS - Archivio Centrale dello Stato, fondo Ministero dell'Interno. Direzione generale di pubblica sicurezza. Divisione polizia politica. Fascicoli personali, b. 63. Annotazioni: Nella descrizione della fonte non è indicato alcun riferimento anagrafico ulteriore. Da verificare Riferimenti: Link1.
  • ACS - Archivio Centrale dello Stato, fondo Ministero dell'Interno; Direzione generale di Pubblica sicurezza; Divisione Affari generali; Categorie annuali K1B45, b. 53. Numero scheda I volume ACS: 2687.Estremi cronologici: 1939-. Annotazioni: Titolo scheda: Balbo Luigi. Non ci sono altre indicazioni. Riferimento da verificare
  • Istituto per la Storia e le Memorie del '900 Parri - Emilia-Romagna, fondo Fondo fotografico AICVAS. Annotazioni: Si tratta di una fotografia di gruppo di Garibaldini nel campo di Saint-Cyprien e riporta la seguente descrizione sul retro: [Ms a matita] Colombo Angelo, Covarelli, Vecellio Eugenio, Balbo Luigi 2 cartoline 3 6x9 1 14x18 Riferimenti: Link1.
  • Российский Государственный Архив Социально-Политической Историй - Archivio di stato russo di storia sociale e politica (RGASPI), fondo Интербригады Республиканской Армий Испании¸ (Brigate internazionali dell'Esercito repubblicano spagnolo) - fondo 545. Estremi cronologici: 01/01/1940-30/09/1941. Annotazioni: In questo fondo archivistico, il nominativo risulta nella sezione D.490, nell'elenco dei volontari italiani redatto da Pietro Pavanin, sotto la lettera B. Il documento riporta il nominativo al numero progressivo 122 (segnato a matita, 141), in data 24/01/1940. Nel testo si riferscono informazioni contrastanti su quanto riscontrato in altre fonti rispetto all'esperienza di Balbo Luigi nel corso della guerra civile. Si dice, inoltre, che il PCS (PCE) non ne ha accettato la domanda d'iscrizione nel 1938 in quanto ex carabiniere disertore e responsabile di un comportamento non consono in Spagna. Riferimenti: Link1.
  • INSMLI - Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, fondo Archivio dell'Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna (AICVAS), b. 9, fasc. 59. Estremi cronologici: 16/07/1974 - 13/05/1993; - altre carte sd. [1974 - 1993]. Annotazioni: In questa fonte archivistica, il nominativo risulta negli elenchi di combattenti del Piemonte volontari in Spagna. In un elenco al foglio n.4 è riportata una breve nota biografica del soggetto con data di nascita 15/08/1908; in elenchi successivi, la data di nascita riportata è il 15/09/1908; inoltre è presente tra i nominativi dei combattenti della provincia di Cuneo (ancora la data di nascita segnata è il 15/08/1908). Riferimenti: Link1.
  • Российский Государственный Архив Социально-Политической Историй - Archivio di stato russo di storia sociale e politica (RGASPI), fondo Интербригады Республиканской Армий Испании¸ (Brigate internazionali dell'Esercito repubblicano spagnolo) - fondo 545. Estremi cronologici: 01/03/1937-31/12/1940. Annotazioni: Il nominativo è presente nella sezione Op.6; D.487 (Liste caratteristiche spie, disertori, provocatori di nazionalità  italiana), in un elenco dal titolo: "Albacete, 20 marzo 1938. Lista A n.1. Volontarios italianos elementos indesiderables que deben ser rechasados". Si riporta: n.9. Balbo Luigi, elemento demoralisador. Il testo riportava in precedenza il nominativo Balau Luigi, corretto a mano in Balbo Luigi. L'anno di nascita riportato è il 1908, che corrisponde con quello di Balbo Luigi. Si riporta, inoltre, che al momento della redazione del testo (20 marzo 1938) egli si trovi in quarantena. Tali informazioni risultano solo in questa fonte, di cui si ha una versione in spagnolo al sito: http://sovdoc.rusarchives.ru/Final_s/KOMINT00878/DIR0011/IMG0041.JPG Riferimenti: Link1.
  • Российский Государственный Архив Социально-Политической Историй - Archivio di stato russo di storia sociale e politica (RGASPI), fondo Интербригады Республиканской Армий Испании¸ (Brigate internazionali dell'Esercito repubblicano spagnolo) - fondo 545. Estremi cronologici: 01/03/1937-31/12/1940. Annotazioni: Il nominativo è presente nella sezione Op.6; D.487 (Liste caratteristiche spie, disertori, provocatori di nazionalità  italiana), in un elenco dal titolo "Lista degli elementi che, durante la loro permanenza in Spagna, la loro condotta è stata cattiva o poco esemplare (Facilitata dal SIM delle Brigate)". Si riporta: Balbo Luigi "svogliato, disfattista e ubriacone". Riferimenti: Link1.
  • Российский Государственный Архив Социально-Политической Историй - Archivio di stato russo di storia sociale e politica (RGASPI), fondo Личные дела по странам (Fascicoli personali per paesi) - fondo 495. Annotazioni: In questa fonte archivistica è presente un fascicolo personale intitolato a Balbo Luidzhi, probabilmente trascrizione dal russo di Luigi (Op.221; D.917) Riferimenti: Link1.
Bibliografia nascosto
Altri riferimenti
Presente in Rubrica di frontiera
Risulta iscritto nel luglio 1937 (già presente nel Bollettino delle Ricerche 1934, n.15 – schedina n.3555 Questura di Cuneo 07/08/1934)

Presente in Commissione perseguitati politici
Pos.n.1778709/PP concesso art.3/932 del 08/10/1981

Documenti
Fotografie

    Luigi Balbo

    Cognome: Balbo
    Nome: Luigi
    Data di nascita: 15 settembre 1908
    Luogo di nascita: Garessio (Garessio)
    Data di morte: 21 febbraio 1993
    Luogo di morte: Ivrea (Ivrea)
    Professione: Agricoltore, ex carabiniere, manovale

    Altra denominazione: Luidzhi Balbo , Louis Balbo ,

    PROFILO BIOGRAFICO

    PRIMA DELLA GUERRA DI SPAGNA
    DURANTE LA GUERRA DI SPAGNA
    DURANTE LA 2a GUERRA MONDIALE
    NEL SECONDO DOPOGUERRA

    Materiali e documenti


    Documenti
    Fotografie
      Prima della guerra di Spagna

      Commenti

      Invia commento

      L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      *

      È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

      AVVERTENZA: I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati in ottemperanza alla nuova GDPR (General Data Protection Regulation, che dal 25 maggio 2018 sostituisce il d. lgs. 196/03).
      Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza, la modifica o la cancellazione, scrivendo all’indirizzo redazione_insmli@insmli.it.
      La compilazione e l'invio del modulo (form) soprastante presuppone da parte vostra un consenso al trattamento dei dati nel modo appena espresso e in conformità con la nostra privacy policy