Notice: Undefined index: Operating System in /home/mcirgplg/public_html/wp-content/plugins/dba/includes/class/plugin_class.php on line 3595
Singolo ente | Antifascisti combattenti e volontari della Guerra di Spagna

Partito d'Azione (Pd'A)

Descrizione: Partito politico italiano, costituitosi nel 1942, per la confluenza di Giustizia e libertà e di gruppi liberalsocialisti e repubblicani, allo scopo di combattere il fascismo e di superare l’antitesi di liberalismo e socialismo. Documento fondativo furono i Sette punti programmatici del 1942. Ostile a Badoglio nel periodo 25 luglio-8 settembre 1943, già nel suo primo incontro nazionale (Firenze, settembre 1943) si delinea la diversità di impostazioni tra l’ala socialista di Emilio Lussu e quella radicaldemocratica di Ferruccio Parri e Ugo La Malfa, più sensibile agli interessi dei ceti medi. Il convegno elegge Parri responsabile militare per il Nord, mentre al Sud nasce un esecutivo meridionale. Anche grazie al foglio clandestino "L’Italia Libera", il partito partecipa attivamente alla lotta partigiana, precisando il proprio programma (repubblica; laicità dello Stato; riforma agraria e amministrativa; autonomie locali; federazione europea), sebbene un nuovo confronto contrappone i Dieci punti redatti da La Malfa (fine della monarchia, pianificazione economica, riforma fiscale) ai Ventuno punti di Lussu (un programma socialista che prevede un’ampia socializzazione dell’economia). Anche per il prestigio acquistato nella lotta partigiana, il partito è una delle forze politiche più dinamiche fino alla costituzione del governo Bonomi (1944). Passato all’opposizione, ne esce con il governo Parri, la cui caduta (1945), tuttavia, ne segna la sorte, anche a causa di disaccordi interni, in particolare tra l’ala socialista (Lussu, De Martino), quella liberalsocialista di Guido Calogero e quella liberaldemocratica e repubblicana facente capo a La Malfa e Parri. All’inizio del 1946 il partito raggiunge i 267.000 iscritti, ma alle elezioni per la Costituente dello stesso anno ottiene appena l’1,5%. La scissione del gruppo di Parri e La Malfa pone fine all’esperienza del Pd'A.; ciò che ne resta finisce in parte nel PSI, mentre altri gruppi confluiscono nel PRI, nel PSDI e talora nel PCI.

Luogo: Roma
Data di fondazione: 4 giugno 1942
Data di soppressione: 25 aprile 1947
Tipologia: Partito politico
PERSONE LEGATE ALL’ENTE

ADESIONE
FOTO, EVENTI, LUOGHI LEGATI ALL’ENTE

Fotografie
Eventi
    Luoghi
    AVVERTENZA: I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati in ottemperanza alla nuova GDPR (General Data Protection Regulation, che dal 25 maggio 2018 sostituisce il d. lgs. 196/03).
    Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza, la modifica o la cancellazione, scrivendo all’indirizzo redazione_insmli@insmli.it.
    La compilazione e l'invio del modulo (form) soprastante presuppone da parte vostra un consenso al trattamento dei dati nel modo appena espresso e in conformità con la nostra privacy policy