Notice: Undefined index: Operating System in /home/mcirgplg/public_html/wp-content/plugins/dba/includes/class/plugin_class.php on line 3595
Singolo ente | Antifascisti combattenti e volontari della Guerra di Spagna

9. Battaglione (misto) / 14. Brigata internazionale

Descrizione: Il 9o battaglione, anche detto "delle nove nazioni", era formato da volontari provenienti da ben dodici paesi europei. Il comandante, Stomatov, era bulgaro, il commissario politico, Petrovic, jugoslavo, il capo della sanità  francese, i comandanti di compagnia, italiano, jugoslavo, tedesco e polacco. La 14a brigata internazionale era stata costituita in tutta fretta perché il pericolo franchista si stava sviluppando anche dal Sud. L'impreparazione del comandante, un operaio che aveva combattuto nella prima guerra mondiale come soldato semplice, la difficoltà  di comunicare tra i reparti, date le differenze linguistiche, l'addestramento insufficiente, durato pochi giorni, furono le cause della disfatta del 9o battaglione. Luigi Longo giustificherà  il suo sacrificio con le parole: "Dei seicento uomini che, alla partenza da Albacete, costituivano il 9o battaglione, dopo queste tragiche giornate, solo poco più di duecento si ritrovano alla fine ad Andujar. Tutti gli altri sono andati dispersi in ogni direzione o caduti, forse per tradimento, sotto il fuoco fascista. Per quanto queste perdite siano gravi e dolorose, non si può dire che il sacrificio e il martirio del 9o battaglione internazionale siano stati vani. Gettandosi di traverso le colonne fasciste avanzanti, esso ne ha spezzato lo slancio offensivo e ha dato tempo a tutta la 14a brigata internazionale e agli altri rinforzi spagnoli di arrivare sul campo di battaglia e di elevarvi una barriera insormontabile". (da "La guerra di Spagna sui fronti meridionali. Brani inediti del diario di Aldo Morandi", di Pietro Ramella)

Luogo: Albacete e Malaga
Tipologia: Brigate internazionali
PERSONE LEGATE ALL’ENTE

ARRUOLAMENTO
FOTO, EVENTI, LUOGHI LEGATI ALL’ENTE

Fotografie
Eventi
    AVVERTENZA: I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati in ottemperanza alla nuova GDPR (General Data Protection Regulation, che dal 25 maggio 2018 sostituisce il d. lgs. 196/03).
    Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza, la modifica o la cancellazione, scrivendo all’indirizzo redazione_insmli@insmli.it.
    La compilazione e l'invio del modulo (form) soprastante presuppone da parte vostra un consenso al trattamento dei dati nel modo appena espresso e in conformità con la nostra privacy policy