Notice: Undefined index: Operating System in /home/mcirgplg/public_html/wp-content/plugins/dba/includes/class/plugin_class.php on line 3595
Singolo ente | Antifascisti combattenti e volontari della Guerra di Spagna

Comando del Corpo d'Armata tedesco

Descrizione: Al Palazzo Alti Comandi (costruito nel periodo 1933-1935) si installò, il 10 luglio 1935, il Comando del IV Corpo d'Armata trasferito da Verona (Palazzo Carli) a Bolzano. L'infrastruttura ospitò sino al dicembre 1939 il Comando 4. Corpo d'Armata. Al Corpo d'Armata subentra il "Comando del Corpo d'Armata di Bolzano" retto dal Generale Gamaleri. Dal 1. aprile 1940 il Comando del Corpo d'Armata di Bolzano assume il nominativo di "Comando 18. Corpo d'Armata" che, sciolto il 25 luglio 1940 venne ricostituito il 1. luglio 1941. Poi arriva il Comando del 19. Corpo d'Armata. Nella primavera del 1943 è la volta del 25. Corpo d'Armata (già CSIR) che, rientrato dalla Russia, prende possesso del palazzo. Poi arriva l'armistizio dell'8 settembre del 1943. Alle ore 02 del 9 settembre 1943 le truppe tedesche occupano il palazzo Alti Comandi. Ne segue la cattura del Comandante (Generale Alessandro Gloria) e dell'intero comando. Nella prima decade del mese di settembre 1943 si installa nel palazzo il comando supremo della polizia e della gestapo, per la zona di operazioni delle Prealpi. Le cellule, presenti presso il palazzo del Corpo d'Armata, vengono divise in cinque reparti. L'amministrazione al primo piano, al secondo il personale, al terzo la polizia segreta, al quarto la Gestapo ed al quinto la polizia criminale. Il 26 aprile 1945 (a seguito dell'avanzata degli Alleati) il C.N.L. fa pervenire ad Innsbruck, ai comandanti delle truppe tedesche in Alto Adige (Generale Vietinghoff e Wolf), un invito ad iniziare le trattative di resa dell'esercito tedesco. Il 3 maggio 1945 arrivano in Bolzano le Truppe Alleate. Le Autorità Militari riprendono possesso del Palazzo Alti Comandi - abbandonato dai tedeschi in ritirata - e vi insediano il 4. Comando Militare Territoriale. Nel 1952 il 4. Comando Militare Territoriale (sciolto nel 1957) si trasforma nel 4. Corpo d'Armata che assumerà, nel 1976, la denominazione di "4. Corpo d'Armata alpino" per poi trasformarsi nell'attuale Comando Truppe Alpine. [Fonte: http://www.truppealpine.eu/storia/pac.asp]

Luogo: Bolzano
Tipologia: Carcere o luogo di detenzione
PERSONE LEGATE ALL’ENTE

PRIGIONIA
FOTO, EVENTI, LUOGHI LEGATI ALL’ENTE

Fotografie
Eventi
    Luoghi
    AVVERTENZA: I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati in ottemperanza alla nuova GDPR (General Data Protection Regulation, che dal 25 maggio 2018 sostituisce il d. lgs. 196/03).
    Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza, la modifica o la cancellazione, scrivendo all’indirizzo redazione_insmli@insmli.it.
    La compilazione e l'invio del modulo (form) soprastante presuppone da parte vostra un consenso al trattamento dei dati nel modo appena espresso e in conformità con la nostra privacy policy