Notice: Undefined index: Operating System in /home/mcirgplg/public_html/wp-content/plugins/dba/includes/class/plugin_class.php on line 3595
persona singola – Antifascisti combattenti e volontari della Guerra di Spagna
Warning: A non-numeric value encountered in /home/mcirgplg/public_html/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5480

Francesco Leone

Cognome: Leone
Nome: Francesco
Data di nascita: 13 marzo 1900
Luogo di nascita: Vargem Grande (Vargem Grande)
Data di morte: 23 maggio 1984
Luogo di morte: Vercelli (Vercelli)
Professione: Giornalista

PROFILO BIOGRAFICO
PRIMA DELLA GUERRA DI SPAGNA
DURANTE LA GUERRA DI SPAGNA
DURANTE LA 2a GUERRA MONDIALE
NEL SECONDO DOPOGUERRA
LEGATE A QUESTA BIOGRAFIA

Bibliografia
  • La Spagna nel nostro cuore : 1936-1939: tre anni di storia da non dimenticare / edito a cura dell'AICVAS, Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna. - Roma : AICVAS, 1996. - 607 p. : ill. ; 24 cm., p. 266.
  • Antifascisti nel casellario politico centrale / [a cura di] Associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti. V. 11: Labarbuta-Mantini / a cura di Simonetta Carolini ... [et al.] ; coordinatore Adriano Del Pont. - Roma : ANPPIA, 1993. - 511 p. ; 24 cm.. - (Quaderni dell'ANPPIA ; 11), p. 129, 130.
  • L' Italia dissidente e antifascista : le ordinanze, le sentenze istruttorie e le sentenze in Camera di consiglio emesse dal Tribunale speciale fascista [...]. V. 1: [1927-1931] / [a cura di] Adriano Dal Pont, Simonetta Carolini ; [prefazione di Sandro Pertini]. - Milano : La pietra, ©1980. - XIV, 558 p. ; 22 cm. - Le date compaiono sulla cop., p. 291.
  • L' antifascismo meridionale nella guerra di Spagna : dalla Spagna al confino / a cura di Alvaro Lopez ; presentazione di Clemente Maglietta. - Roma : A.I.C.V.A.S., 1982. - 44 p. ; 32 cm.. - (AICVAS / Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna ; 2) (Quaderni dell'Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna ; 2)., p. 43.
  • La Spagna brucia : cronache garibaldine / Giacomo Calandrone. - [Roma! : Editori riuniti, 1962. - 370 p. ; 19 cm.. - (Enciclopedia tascabile ; 60)., p. 29, 30.
  • SIDBRINT - Memòria Històrica Brigades Internacionals, http://sidbrint.ub.edu/ca/content/leone-francesco (Url consultato il 06/11/2018)
  • Poma Anello, (A cura di), Antifascisti piemontesi e valdostani nella guerra di Spagna / Centro studi Piero Gobetti, Associazione italiana combattenti volontari antifascisti in Spagna, Sezione piemontese. - Torino : Centro studi Piero Gobetti, stampa 1975. - 38 p. ; 30 cm. - Tit. della cop. - Numero speciale. - Suppl. a: Quaderno, n. 12 (mar. 1975), p. 17.
  • In Spagna per la libertà : vercellesi, biellesi e valsesiani nelle brigate internazionali, 1936-1939 / a cura di Piero Ambrosio ; prefazione di Nicola Tranfaglia. - 2. ed. ebook - Varallo : Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Val Sesia, 2016. - 189 p. : ill., p. 7-18, 21, 25-27, 31, 40, 50, 54, 71, 72, 85, 86.
  • Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. V. 3: H-M. - Milano : La Pietra, 1976. - XV, 871 p. : ill. ; 27 cm. - [BNI] 773224., p. 321.
  • Las Brigadas internacionales de la guerra de Espaņa / Andreu Castells. - Barcelona : Ariel, [1974]. - 685 p., [48] p. di tav. : ill. ; 22 cm. - (Horas de España). - [ISBN] 8434424703 encuadernado. - [ISBN] 88-344-2460-6, p. 42, 45, 57, 99, 106, 113, 441, 553, 597, 599.
  • Los voluntarios latinoamericanos en la Guerra Civil Española : en las brigadas internacionales, las milicias, la retaguardia y en el Ejército Popular / Gerold Gino Baumann. - San José, Costa Rica : Editorial Guayacán, 1997. - 334 p. : ill., 1 carta geogr. ; 22 cm. - Includes bibliographical references (p. 301-334). - [ISBN] 9789968160254, p. 211.
Fonti archivistiche
  • INSMLI - Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, fondo Archivio dell'Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna (AICVAS), b. 5, fasc. 30. Estremi cronologici: [1970 - 1985]. Riferimenti: Link1.
  • INSMLI - Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, fondo Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna (AICVAS), b. 35, fasc. 141. Estremi cronologici: 07/06/1923 - 14/04/1982; - altre carte sd. [1946 - 1980]. Riferimenti: Link1.
  • Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel biellese, nel vercellese e in Valsesia, fondo Leone Francesco. Estremi cronologici: 27/8/1871 - 25/6/1897; 9/10/1920; 30/7/1945 - 12/3/1984. Riferimenti: Link1.
  • Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel biellese, nel vercellese e in Valsesia, fondo Moscatelli Cino, b. 5, fasc. 25. Estremi cronologici: 29/05/1944 - 06/10/1944; 18/08/195312/06/1973 - 14/02/1980. Riferimenti: Link1.
  • Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel biellese, nel vercellese e in Valsesia, fondo Facelli Domenico, b. 57, fasc. 11. Estremi cronologici: 20/03/1944 - 09/05/1944; 1946 - 1972. Riferimenti: Link1.
  • Centro di documentazione sindacale e biblioteca Camera del Lavoro di Biella, fondo Partito comunista italiano Federazione biellese e valsesiana, b. 1, fasc. 1. Estremi cronologici: 20/12/1947 - 21/12/1947. Riferimenti: Link1.
  • IFSML - Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione, fondo Lizzero Mario "Andrea", b. 55, fasc. 496. Estremi cronologici: 1980. Riferimenti: Link1.
  • IFSML - Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione, fondo Lizzero Mario "Andrea", b. 58, fasc. 552. Estremi cronologici: 12/04/1947 - 24/01/1963; 30/08/1979 - 03/04/1981 [1979 - 1980]. Riferimenti: Link1.
  • IFSML - Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione, fondo Lizzero Mario "Andrea", b. 99, fasc. 939. Estremi cronologici: 29/11/1943 - 05/07/1945; - altre carte sd. [1943 - 1945]. Riferimenti: Link1.
  • INSMLI - Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, fondo Cantaluppi Augusto, fasc. 16.
  • ACS - Archivio Centrale dello Stato, fondo CPC - Casellario Politico Centrale, b. 2766. Numero ordine II volume ACS: B14257. Estremi cronologici: 1923 - 1943. Riferimenti: Link1.
  • Российский Государственный Архив Социально-Политической Историй - Archivio di stato russo di storia sociale e politica (RGASPI), fondo Интербригады Республиканской Армий Испании¸ (Brigate internazionali dell'Esercito repubblicano spagnolo) - fondo 545, fasc. Op. 6 D 498. Estremi cronologici: 01/04/1940 - 28/02/1941. Annotazioni: Si fa presente che i giudizi di Pietro Pavanin, funzionario del Comintern ed autore delle note biografiche nel fondo Rgaspi, si riferiscono all'ortodossia dei combattenti italiani in relazione alle posizioni del Pcus. Riferimenti: Link1.
  • Российский Государственный Архив Социально-Политической Историй - Archivio di stato russo di storia sociale e politica (RGASPI), fondo Личные дела по странам (Fascicoli personali per paesi) - fondo 495, fasc. Op. 221 D 22. Riferimenti: Link1.
Bibliografia nascosto
Altri riferimenti
Documenti

Francesco Leone

Cognome: Leone
Nome: Francesco
Data di nascita: 13 marzo 1900
Luogo di nascita: Vargem Grande (Vargem Grande)
Data di morte: 23 maggio 1984
Luogo di morte: Vercelli (Vercelli)
Professione: Giornalista

PROFILO BIOGRAFICO

PRIMA DELLA GUERRA DI SPAGNA
DURANTE LA GUERRA DI SPAGNA
DURANTE LA 2a GUERRA MONDIALE
NEL SECONDO DOPOGUERRA

Materiali e documenti


Documenti
Prima della guerra di Spagna

Notice: compact(): Undefined variable: limits in /home/mcirgplg/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: groupby in /home/mcirgplg/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: limits in /home/mcirgplg/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: groupby in /home/mcirgplg/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: limits in /home/mcirgplg/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Notice: compact(): Undefined variable: groupby in /home/mcirgplg/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 853

Commenti

  1. 30. LEONE Francesco
    S. Paolo del Brasile 13.3.1900 – Vercelli 23.5.1984
    Nato da Antonio e Caterina Molino, braccianti vercellesi che sul finire dell’800 emigrano in Brasile per lavorare in una tenuta. Tornati in Italia, frequenta le scuole e si diploma perito industriale. Ancora studente si iscrive alla Gioventù socialista e nel 1917 è arrestato. Dopo il servizio militare (aprile 1918-marzo 1919) torna alla politica attiva: comunista dal 1921, dirige il settimanale “Il Bolscevico” di Novara, è alla testa degli Arditi del Popolo e nell’agosto 1922 guida la difesa di Novara dall’assaltano fascista. Nel 1924 è a Milano, nella redazione de “La voce della Gioventù” ma è costretto ad emigrare in Francia da dove è inviato in Italia nella seconda metà del 1925 con l’incarico di segretario interregionale della Lombardia e Emilia-Romagna. Nel 1926, preparato a gennaio il III Congresso del Partito a Lione, risiede a Parigi, membro dell’esecutivo dei Gruppi comunisti italiani in Francia e collaboratore de “l’Humanité”, e secondo la polizia dirige la “Riscossa” e il “Lavoratore Italiano”. Il partito lo manda in Unione Sovietica a frequentare l’Accademia militare a Leningrado. Torna in Italia per operare nell’organizzazione illegale del partito ma nel frattempo è ricercato per l’omicidio di un fascista a Novara avvenuto nell’agosto 1922 e nel luglio 1927 è arrestato e condannato dal Tribunale speciale nell’ottobre 1928 a 7 anni e 6 mesi di reclusione- Sconta la pena in vari stabilimenti, riportando diverse punizioni, fino al 27 maggio 1933 quando è dimesso in seguito ad amnistia e si stabilisce a Vercelli dalla sorella, poi raggiunge il Brasile, dove lavora come tecnico in aziende industriali e collabora a “A Manana” (organo del partito comunista ANL di Luis Carlos Prestes). Allo scoppio della guerra civile all’inizio di settembre da Parigi accorre in Spagna, commissario politico della centuria italiana “Gastone Sozzi”, incorporata nella colonna “Libertad” del Partito Socialista Unificato di Catalogna. E’ tra i combattenti per la difesa di Madrid e a novembre è gravemente ferito e ricoverato in un ospedale di Barcellona. Guarito, torna in Francia, dove è nominato segretario dell’Unione Popolare Italiana e redattore de “La voce degli italiani”. Con l’occupazione tedesca della Francia finisce per due anni nei campi di Vernet d’Ariège e di Les Milles, da cui evade. Ripreso a Tolone dalla polizia di Vichy, è consegnato a quella italiana. In attesa di giudizio quando cade il fascismo, liberato diventa un dirigente della lotta partigiana: ispettore delle Brigate d’assalto Garibaldi e, in Toscana, al comando di due compagnie della Brigata “Lanciotto”, è tra i protagonisti della liberazione di Firenze. Poi va a Roma vice responsabile della stampa e propaganda; nell’agosto 1945 torna a Vercelli per ricoprire la carica di segretario della Federazione, mantenendola negli anni cinquanta. Membro del comitato centrale del PCI dal 1946 al 1960, è nominato dal partito alla Consulta, poi è eletto alla Costituente e nella prima legislatura senatore di diritto. Dirige dal 1949 al 1952 “Il Contadino Piemontese”. Dopo essere stato sconfitto dal candidato democristiano nelle elezioni per il Senato del 1953 e dopo essere stato eletto alla Camera dei deputati nella terza legislatura, non partecipa alle elezioni del 1963. Nel 1970 dopo ventiquattro anni chiude anche la sua esperienza nel consiglio comunale di Vercelli. Uomo di vaste letture, continua a coltivare la sua passione per il giornalismo, collaborando all’ “Amico del popolo”, il periodico della Federazione provinciale, che aveva fondato nel settembre 1945.
    FONTI Archivio Centrale dello Stato, Casellario Politico Centrale
    Archivio di Stato di Vercelli (Asv), Questura diVercelli, “Sovversivi”
    Archivio di Stato di Biella (Asb), Tribunale di Biella, Fasc. penali
    Andreucci – Detti, Il movimento operaio italiano. Dizionario biografico. Secchia Pietro, Enciclopedia dell’antifascismo e della Resistenza,
    Spriano Paolo, Storia del Partito comunista italiano,
    Martinelli Renzo, Storia del Partito comunista italiano, 1995
    Robotti Paolo, Scelto dalla vita, 1980
    Rigazio F., Alle origini del movimento comunista nella Bassa Vercellese, in “Figure e centri dell’antifascismo in terra novarese”, 1992
    Bermani Cesare, Novara 1922. Battaglia al fascismo, 1978;
    Sergio Bertelli, Il gruppo. La formazione del gruppo dirigente del Pci, 1980;
    Isola G., F. L. e la centuria Gastone Sozzi “In Spagna per la libertà”, 1996;
    Luigi Longo, I centri dirigenti del Pci nella Resistenza, 1973, pp. 35-39;
    “Corriere Biellese”, 24 e 28.11. e 12.12. 1916; 19.1, 9.2, 3, 6 e 10.7.1917
    “Gioventù Ribelle è la tua ora!” (suppl. al numero del 3 settembre 1920)
    F. Leone Fra i combattenti della centuria “Gastone Sozzi” e Faccia a faccia col nemico sul monte di Talavera, in “Perché andammo in Spagna”, 1967
    Id., Le brigate Garibaldi nel movimento partigiano in Italia, 1980
    Id., La divisione Arno, in “Risorgimento”, 15 maggio 1945.
    Id., Alcuni problemi della nostra Federazione, in “PCI, Congr. Prov.” 1945
    Id., La terra brucia, signori del governo. Discorso al Senato luglio 1950, in Quaderno de “Il Contadino Piemontese”, n. 1, 1950.
    “I fascisti in cento contro uno” Colloquio in “l’impegno”, 2000 n. 1, aprile
    Rigazio Francesco, Una biografia di Francesco Leone, in “l’impegno”, 1999 e in “I deputati piemontesi all’Assemblea costituente”, 1999;
    http://www.anpi.it/donne-e-uomini/2107/francesco-leone.
    La internacional comunista y America Latina Diccionario biografico
    I deputati e senatori del Parlamento repubblicano varie edizioni

    Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AVVERTENZA: I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati in ottemperanza alla nuova GDPR (General Data Protection Regulation, che dal 25 maggio 2018 sostituisce il d. lgs. 196/03).
Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza, la modifica o la cancellazione, scrivendo all’indirizzo redazione_insmli@insmli.it.
La compilazione e l'invio del modulo (form) soprastante presuppone da parte vostra un consenso al trattamento dei dati nel modo appena espresso e in conformità con la nostra privacy policy